App Agea
Anticipi PAC 2016
Riforma PAC 2014 - 2020
Comunicati Stampa
Articoli stampa di AGEA
Sportello
Organismi pagatori
AGEA-organismo pagatore
Operazione Trasparenza
Link esterno alla SIN - Sistema Informativo Nazionale per lo Sviluppo dell'agricoltura
Link esterno AGECONTROL - Agenzia pubblica per i controlli in agricoltura

Data ultimo Aggiornamento 04/10/2013 - Collegata
Ortofrutta

I programmi operativi e i ritiri dal mercato sono i due principali strumenti con cui viene organizzato il mercato comune dell'ortofrutta fresca. Il loro utilizzo consente l'accesso ai sostegni finanziari previsti dalla normativa comunitaria (Reg. Ce 1182/2007 e Reg. Ce 1580/2007). Tali sostegni vengono erogati attraverso la costituzione di un fondo di esercizio che viene alimentato per il 50% dai contributi comunitari e per il restante 50% dalle Organizzazioni di produttori o dalle Associazioni di organizzazioni di produttori riconosciuti, ovvero dai soggetti cui la stessa normativa comunitaria affida la gestione e la responsabilità dei sopraddetti strumenti. I programmi operativi possono interessare i seguenti prodotti: ortaggi, frutta (compresa l'uva da tavola), agrumi, frutta in guscio e funghi.
  
PROGRAMMI OPERATIVI
Attraverso il Programma Operativo, le OP e/o le AOP (Associazioni di OP) provvedono a: 

  • organizzare e razionalizzare la produzione:
    • programmare la domanda;
    • adeguare la produzione alla domanda;
    • migliorare la qualità dei prodotti;
  • valorizzare e promuovere la produzione:
    • concentrare l'offerta e immettere la produzione sul mercato;
    • sviluppare la valorizzazione commerciale;
  • ridurre e stabilizzare i costi:
    • ridurre i costi di produzione;
    • regolarizzare i prezzi e ridurre i ritiri;
  • nell'ambito delle misure ambientali:
    • produrre nel rispetto dell'ambiente.
Beneficiari:
le Organizzazioni di produttori e le Associazioni di organizzazioni di produttori

Procedure, Domande e Scadenze:
La gestione amministrativa dei programmi operativi fa capo alle Regioni per quanto riguarda l'iter approvativo dei Programmi Operativi, che, pertanto, ne determinano modalità e scadenze nel rispetto della normativa comunitaria.
I controlli relativi alla rendicontazione ed alla liquidazione dei finanziamenti comunitari, sono invece di competenza degli Organismi pagatori, che stabiliscono apposite procedure di controllo e istruttorie, da applicare anche tramite deleghe delle attività.
 
Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0