App Agea
Anticipi PAC 2016
Riforma PAC 2014 - 2020
Comunicati Stampa
Articoli stampa di AGEA
Sportello
Organismi pagatori
AGEA-organismo pagatore
Operazione Trasparenza
Link esterno alla SIN - Sistema Informativo Nazionale per lo Sviluppo dell'agricoltura
Link esterno AGECONTROL - Agenzia pubblica per i controlli in agricoltura

Data ultimo Aggiornamento 04/10/2013 - Collegata
Promozione e informazione

La Commissione Europea finanzia, del tutto o in parte, azioni di informazione e di promozione dei prodotti agricoli e del loro metodo di produzione, nonché dei prodotti alimentari, realizzate sul proprio territorio (reg. CE n. 501/08 ). Le azioni di cui sopra non devono essere orientate in funzione dei marchi commerciali, né incentivare il consumo di un determinato prodotto in virtù della sua origine specifica. Tale disposizione non esclude la possibilità di indicare, nell'ambito delle azioni svolte, l'origine del prodotto, se si tratta di una designazione fatta nell'ambito della normativa comunitaria.

Le azioni finanziabili sono in sintesi le seguenti:

  1. . azioni in materia di relazioni pubbliche, promozione e pubblicità, che mettano in rilievo le caratteristiche intrinseche e i vantaggi dei prodotti comunitari in termini di qualità, sicurezza degli alimenti, metodi di produzione specifica, aspetti nutrizionali e sanitari, etichettatura, benessere degli animali e rispetto dell'ambiente;
  2. . partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni di importanza nazionale o europea, con l'allestimento di padiglioni finalizzati a valorizzare l'immagine dei prodotti comunitari;
  3. . azioni di informazione, in particolare sui regimi comunitari delle denominazioni d'origine protette (DOP), delle indicazioni geografiche protette (IGP), delle specialità tradizionali garantite (STG), della produzione biologica, dell'etichettatura, nonché sui simboli grafici previsti dalla normativa agricola, in particolare per le regioni ultraperiferiche;
  4. . azioni di informazione, limitatamente al mercato interno, sul regime comunitario dei vini di qualità prodotti in regioni determinate, dei vini con indicazione geografica e delle bevande spiritose con indicazione geografica o indicazione tradizionale riservata;
  5. . studi intesi a valutare i risultati delle azioni promozionali e di informazione.

Beneficiari:
i programmi di attività per i quali si chiede il finanziamento possono essere presentati esclusivamente dalle organizzazioni professionali o interprofessionali rappresentative a livello nazionale dei rispettivi settori.

Presentazione programmi e scadenze:
i programmi sono presentati al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali entro il 31 marzo di ogni anno per azioni nei paesi terzi ed entro il 30 novembre per azioni nel mercato interno.

Anticipazione del finanziamento:
entro 30 giorni dalla stipula del contratto con l'AGEA, l'organizzazione proponente che ha avuto approvato il programma proposto, può - previa presentazione di una garanzia fidejussoria - richiedere una anticipazione del contributo annuale, in misura del 30 per cento al massimo del finanziamento complessivamente approvato per la annualità.

 
Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0